• Foto

    www.flickr.com
    Digital PR's photos More of Digital PR's photos

Bloggare migliora i risultati di marketing delle aziende

Secondo una recente ricerca di Hubspot, le società che hanno un blog, hanno anche migliori risultati di marketing (online).

more-visitors

Su oltre 1.500 casi di aziende di piccole e medie dimensioni, di cui circa la metà dotate di un blog aziendale, la ricerca ha evidenziato che, queste ottengono migliori performance sul proprio sito. Infatti, hanno in media:

    - il 55% in più di visitatori
    - il 97% in più di link in entrata
    - il 434% in più di pagine indicizzate

Visitatori, link in entrata (inbound), pagine indicizzata. Tre fattori chiave per il successo online.

Sì, è possibile che i risultati della ricerca siano un tantino ottimistici, per il fatto che parliamo certamente di un mercato centrato negli Stati Uniti, e perché la società che ha realizzato la ricerca si occupa di online marketing. Ciononostante, con le dovute cautele, il significato complessivo della ricerca resta valido anche per l’Italia, e se vogliamo, potrebbe essere quasi ovvio, almeno nel segnale che trasmette, se non nelle proporzioni.

Essere presenti online con un blog, per forza di cose aumenta il numero delle pagine indicizzate. E’ noto come Wordpress, la più diffusa piattaforma di blogging, sia in grado di aumentare ed ottimizzare questo valore, anche grazie all’utilizzo dei tag e delle categorie.

Un blog è la maniera più semplice per ricevere link da altri blog, e dai social network, dove chi naviga condivide, vive, segnala ai propri amici. Questa attività è condotta giorno per giorno da centinaia di migliaia, se non milioni di utenti della rete. Tutta gente, che non segnalerà un sito web tradizionale, le cui informazioni non siano “fresche di giornata” o molto recenti. Un blog è un segnale di vita, ed un punto di riferimento per la comunità online, è lo strumento ideale per ricevere i link in entrata.

Dai link in entrata proviene il traffico. Direttamente, nel caso di chi clicca il link condiviso da un amico su social network, o su un altro blog, o indirettamente, nel caso di quelle persone che trovano il blog grazie a Google. Ma anche questo accade grazie ai link in entrata, che Google tiene in grande considerazione per l’indicizzazione delle pagine: + link -> migliore indicizzazione -> + traffico.

Ecco perché qualsiasi azienda che investe una parte del proprio budget online, non dovrebbe prescindere dall’aprire un blog.


3 Responses to “Bloggare migliora i risultati di marketing delle aziende”

  1. [...] This post was mentioned on Twitter by Stefano Scetti. Stefano Scetti said: Bloggare migliora i risultati di marketing delle aziende http://bit.ly/Oy2h0http://bit.ly/11deQ0 [...]

  2. [...] and Blog – Bloggare migliora i risultati di marketing delle aziende. Prendendo spunto dai risultati di una ricerca di Hubspot, qualche suggerimento per il business [...]




Leave a Reply