• Foto

    www.flickr.com
    Digital PR's photos More of Digital PR's photos

Facebook cambia pelle: le novità per le aziende

Facebook ha appena annunciato grosse novità per gli utenti e per le aziende. Dopo aver analizzato a caldo tutti gli annunci sul mio blog, provo qui ad evidenziare cosa cambia per le aziende.

Finora Facebook destinava alle attività di marketing le cosiddette “Pagine”, spazi con caratteristiche peculiari e ben differenziate rispetto ai “Profili” pensati per le persone fisiche. Da oggi questi spazi assomigliano ai profili (es. Digital PR su FB) e avranno le seguenti caratteristiche:

- una “Bacheca” dove l’amministratore potrà lasciare messaggi, che andranno ad arricchire il “News Feed” ossia il flusso di dati di ogni “fan”. Un potente strumento di diffusione di informazioni che va però usato con parsimonia al fine di non indispettire e perdere i propri fan :-)

- una struttura a “tab” per organizzare meglio i contenuti (ad es. ogni tab ha una URL specifica e può ospitare un set di informazioni tematiche o le vostre applicazioni).
Attenzione: Se già avete una Pagina aziendale, all’atto della migrazione noterete che alcuni contenuti (ad esempio la “discussion board” o i “box di custom html”) vengono spostati automaticamente sotto il tab “Boxes”)

- lo strumento “Insights” finora dedicato a monitorare essenzialmente gli accessi alla pagina è stato potenziato. Ora permette di capire quanti commenti sono stati lasciati per ogni post e quanti utenti iniziano o smettono di leggere i vostri post nel proprio News Feed.

Queste le fondamentali novità, ora vedremo l’impatto che avranno sulle aziende e sugli utenti. A voi la parola.


6 Responses to “Facebook cambia pelle: le novità per le aziende”

  1. A caldo mi sembra un’ottima iniziativa, che personalmente testerò.

  2. Le pagine, fino ad ora, erano un po’ sacrificate e gli aggiornamenti nn avevano alcuna visibilita’. Bene così…

  3. Bene, questo permetterà anche agli amministratori di pagine una comunicazione “a cascata” senza dover ricorrere all’invio degli aggiornamenti.

  4. [...] si son quasi fuse con il profilo. E’ vero che i mercati conversano e la presenza su Facebook ha senso se dialogica ma, nell’opinione del bloggante, tutto ciò, rappresenta un passo [...]

  5. [...] si son quasi fuse con il profilo. E’ vero che i mercati conversano e la presenza su Facebook ha senso se dialogica ma, nell’opinione del bloggante, tutto ciò, rappresenta un passo [...]

  6. [...] a Vincenzo por la [...]




Leave a Reply