• Foto

    www.flickr.com
    Digital PR's photos More of Digital PR's photos

Crisis Management e Internet PR. Alcune considerazioni.

La velocità con la quale le informazioni si propagano nella Rete e, sopratutto, la totale libertà degli autori dei vari User Generated Media, rendono Internet un medium particolarmente importante in ogni processo di comunicazione ma, ancor più, in quelle situazioni nelle quali l’imprevedibilità e l’effetto sopresa giocano un ruolo centrale.

Le situazioni di Crisi sono gestite da veri e propri professionisti, che però, almeno nella maggiornaza dei casi, rivolgono la loro attenzione prevalentemente alla dimensione off-line privilegiando il rapporto con gli attori della carta stampata e, talvolta, trascurando l’importanza di Internet (per i processi sopra descritti).

Vi sono alcune azioni di Internet PR che possono essere effettuate con successo in situazioni di Crisis Management, di seguto cerco di riportarne alcune:

  1. Individuare le fonti più rilevanti (CGM e siti di Web News)
  2. Rilevare e tracciare le discussioni trovate
  3. Analizzare e valutare, secondo criteri precedentemente stabiliti, le discussioni trovate
  4. Trasmettere al diretto interessato quanto rilevato in tempo reale (almeno due volte al giorno)
  5. Valutare se, e come, effettuare delle attività per interfacciarsi con le realtà monitorate
  6. Svolgere azioni di attive di relazione
  7. Valutare i risultati ripartendo dal punto uno
  8. Editare Report periodici più approfoditi

Ovviamente, per fare tutto questo bisogna avere una conoscenza approfondita della rete e delle sue dinamiche e, cosa preferibile, essere facilitati dall’utilizzo di un tool che permetta di classificare le fonti, trovare i messaggi, valutarli, tenerne memoria ed elaborarli secondo diverse classificazioni (ad esempio Vox Populi).

Non va dimenticato che oltre ai Consumer Generated Media su Internet sono presenti anche i siti di Web News e, per tanto, vanno anche questi inseriti fra le fonti monitorate, anche se naturalmente vanno gestti in maniera differente.

In molti casi per aziende, enti, istituzioni, ma anche per singole persone, una situazione di crisi e stata un’occasione per approciarsi alla rete e per avere una presenza che si è poi consolidata nel tempo diventando stabile e contribuendo ad arricchire segmenti della rete stessa trasformando aree di negatività in spunti per un dialogo costruttivo.


One Response to “Crisis Management e Internet PR. Alcune considerazioni.”

  1. [...] Crisis Management e Internet PR. Alcune considerazioni. Pubblicato il Febbraio 11, 2008 di gridsage Post scritto per Business & Blog [...]




Leave a Reply